Tisana alla cannella: benefici, proprietà e per cosa si usa

tisana alla cannella proprietà e benefici - tisana alla cannella

Tisana alla cannella: benefici, proprietà e per cosa si usa

Tisana alla cannella: proprietà, benefici, come si usa, controindicazioni in gravidanza e allattamento. Scopri perchè e quando usare la tisana alla cannella.

La cannella è una delle spezie molto usata in cucina, in particolare nella preparazione di dolci, proprio perché ha sapore particolare e tipico, dolce e piccante allo stesso tempo. L’assunzione di tisane alla cannella porta a diversi benefici al fisico ed è molto importante soprattutto perché è capace di osteggiare il diabete e per dimagrire.

La cannella in commercio si trova in:

  • polvere (utilizzo principalmente dolciario e per infusi)
  • bastoncini (per infusi e tisane

olio essenziale (per profumare casa o come rimedio naturale per alleviare alcuni problemi del corpo).

Quali sono i benefici delle tisane alla cannella?

La tisana alla cannella apporta diversi benefici all’organismo contrastando:

  • diarrea
  • sintomi influenzali quali raffreddore e mal di gola
  • brividi
  • colesterolo
  • dispepsia
  • coliche intestinali
  • flatulenze
  • stomatiti e gengiviti

E’ inoltre un valido aiuto per:

  • la stimolazione della circolazione sanguigna, riducendo la pressione sanguigna e abbassando il rischio di malattie cardiache
  • regolarizzare il flusso mestruale
  • disinfettare le ferite
  • migliorare l’appetito
  • stimolare le difese immunitarie
  • perdere peso
  • stimola le funzioni cerebrali (specialmente in adulti e anziani): concentrazione e memoria
  • velocizzare la remissione da infestazioni da parassiti intestinali

Ricordiamo inoltre che la cannella è ricca di ferro, magnesio, calcio e vitamine C e B1.

Le proprietà della tisana alla cannella

Le principali proprietà della cannella sono:

  • digestiva
  • scaldante
  • astringente
  • carminativa
  • antimicrobica
  • antibatterica
  • antisettica
  • antiossidante (rallenta il processo naturale di deterioramento delle cellule e protegge il corpo dai danni causati dai radicali liberi)
  • neuro-protettiva
  • rilassante muscolare
  • afrodisiaca (nella tradizione popolare)

La tisana alla cannella e il diabete

La tisana alla cannella ha la capacità di migliorare la sensibilità all’insulina, cooperando per meglio svolgere i suoi compiti e sostenendo il processo di assorbimento degli zuccheri nel sangue, facendo abbassare quindi quindi i valori della glicemia.

Tisana alla cannella per dimagrire

Assumere la tisana alla cannella è un valido aiuto nel processo di dimagrimento, poiché sostiene l’organismo nello bruciare i grassi, bruciando maggiormente il grasso addominale, e aiuta a ridurre gli zuccheri che sono presenti nel sangue. Inoltre ha un effetto termogenico che aumentando il calore corporeo, fa bruciare più grassi, facendo al contempo accelerare il metabolismo.

Controindicazione nell’assunzione della tisana alla cannella

È importante sapere però che la tisana alla cannella può avere provocare degli effetti collaterali, quali reazioni allergiche (alla cute o alle mucose), diarrea, tachicardia, sudorazione, convulsioni e depressione.
Esistono diversi tipi di cannella, ricavata dalla corteccia dell’albero Cinnamomum, ma in cucina i più utilizzati sono Ceylon e Cassia. Si differenziano per la quantità di cumarina che contengono, che se assunta in dosi eccessive, può essere dannosa per reni e fegato. Se si consuma cannella giornalmente, meglio prediligere la Ceylon che ne contiene di meno. Sui diabetici può provocare ipoglicemia.

È sempre bene quindi consultare un medico.

Tisana alla cannella in gravidanza

L’uso eccessivo di tisane alla cannella in gravidanza può stimolare le contrazioni uterine. Ne è sconsigliato l’uso anche in allattamento. Ricette per la tisana alla cannella

La tisana alla cannella, infuso o decotto, si prepara con la polvere di cannella o con 2 bastoncini di cannella lasciati in infusione in acqua bollente per 5 minuti, filtrandola prima di berla.

Valide alternative sono la tisana alla cannella e zenzero oppure la tisana alla cannella e limone. Se si gradisce si possono aggiungere dei chiodi di garofano o del miele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *