legend

ARVENUM*60CPR RIV 500MG

024552046
27,00 €
Tasse incluse
descrizione da modificare

Principi attiviOgni compressa rivestita con film contiene: principio attivo Frazione flavonoica purificata, micronizzata 500 mg costituita da: diosmina 450 mg; flavonoidi espressi in esperidina 50 mg. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.EccipientiCarbossimetilamido sodico, cellulosa microcristallina, gelatina, glicerina, ipromellosa, sodio laurilsolfato, ossido di ferro giallo E 172, ossido di ferro rosso E 172, titanio diossido, macrogol 6000, magnesio stearato, talco.Indicazioni terapeuticheSintomi attribuibili ad insufficienza venosa; stati di fragilità capillareControindicazioni/Effetti indesideratiIpersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.Posologia2 compresse rivestite con film al giorno (1 a mezzogiorno e 1 alla sera) al momento dei pasti, anche nell’insufficienza venosa del plesso emorroidario.ConservazioneQuesto medicinale non richiede alcuna condizione particolare per la conservazione.AvvertenzeNessuna.InterazioniNon sono stati effettuati studi di interazione.Effetti indesideratiI seguenti effetti o reazioni avverse sono stati riportati e sono stati classificati secondo la seguente frequenza: molto comune (≥1/10); comune (≥1/100, <1/10); non comune (≥1/1.000, <1/100); raro (≥1/10.000, <1/1.000); molto raro (<1/10.000), non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili). Patologie del sistema nervoso Raro: vertigini, cefalea, malessere Patologie gastrointestinali Comune: diarrea, dispepsia, nausea, vomito Non comune: colite Non nota: dolore addominale Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Raro: rash, prurito, orticaria Non nota: edema al volto, alle labbra, alla palpebra; edema di Quincke Patologie del sistema emolinfopoietico Non nota: trombocitopenia Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto rischio/beneficio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.SovradosaggioNon sono stati riportati casi di sovradosaggio.Gravidanza e allattamento Gravidanza La sicurezza del farmaco in gravidanza non è stata determinata, pertanto è opportuno non somministrare il prodotto durante la gravidanza. Allattamento In assenza di dati sull’escrezione nel latte, il trattamento deve essere evitato durante l’allattamento.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla Lista Desideri